05_Ausili-per-Ipovedenti

L’ipovisione mina gravemente la qualità della vita delle persone e, in base alla gravità del deficit visivo, può addirittura compromettere l’indipendenza e l’autonomia nel condurre le azioni quotidiane.

Per trattare il problema e permettere una soddisfacente rieducazione visiva esistono molti tipi di ausili per ipovedenti, adatti a pazienti di ogni età, in grado di migliorare sensibilmente la qualità della vita e il benessere visivo.

I più comuni ausili per ipovedenti ottici sono le lenti di ingrandimento (a mano o con relativo supporto), gli occhiali ingrandenti e le lenti telescopiche (per lontano e per vicino). Anche per l’uso specifico di strumentazione tecnologica è possibile utilizzare ingrandenti elettronici, ad esempio per aumentare la visibilità di monitor.

Inoltre, spesso è sufficiente adottare alcuni accorgimenti “non ottici” che si rivelano di per sé risolutivi nel colmare i deficit meno gravi. Ad esempio, usufruire di una migliore illuminazione mentre si svolge un’attività di lettura, sedersi ad una distanza non troppo ravvicinata quando si guarda la tv, usare lampade speciali e filtri.