child-eyes-300x121
child-glasses-300x121

Non appena nasce, il bambino inizia a percepire l’ambiente che lo circonda. Solo con la crescita, però, il suo apparato visivo si sviluppa, diventando sempre più forte.
Per questo motivo è obbligo dei genitori seguire il progresso della crescita del bambino al fine di mantenere sempre alto il livello del benessere degli occhi.

Oggi, circa il 40% dei giovanissimi è miope e, poiché la stragrande quantità di informazioni che arrivano al cervello sono di natura visiva, è di fondamentale importanza che il bambino possieda buone abilità visive per essere efficiente nei compiti scolastici (lettura, scrittura e calcolo), nella vita sociale e nelle attività sportive.

Come riconoscere un difetto di vista

La presenza di un difetto di vista comporta che gli impulsi nervosi che, tramite gli occhi arrivano al cervello, non siano sicuri.

Individuarli e correggerli tempestivamente vuol dire permettere al bambino di crescere e sviluppare una vista normale.

Il modo migliore di rendere possibile tutto ciò, è effettuare prevenzione attraverso controlli periodici della vista. In caso di:

  • strabismo chiaramente visibile e permanente;
  • scorretta postura della testa, tendenzialmente inclinata;
  • occhi sorprendentemente grandi;
  • rifiuto della luce o incapacità di rispondere alle fonti luminose;
  • ossessivo strofinamento degli occhi con le dita e strane smorfie;
  • rotazione degli occhi senza fissarli su qualcosa di specifico;
  • perdita degli oggetti che il bambino tenta di afferrare.

Si consiglia una visita da un medico oculista perché situazioni come quelle elencate potrebbero rappresentare l’inizio di un problema visivo. Altri campanelli d’allarme, che potrebbero far presumere l’insorgenza e/o la presenza di un difetto refrattivo, sono:

  • maggiori difficoltà visive al crepuscolo e di notte;
  • peggioramento del rendimento scolastico;
  • mal di testa frequenti.

Correggere un difetto di vista

Oggi, è possibile correggere tutti i difetti di vista: miopia, ipermetropia e astigmatismo.

Gli occhiali, che non rappresentano più un motivo di scherno e di derisione per i bambini, rappresentano lo strumento più adatto per la correzione dei difetti della vista.

Le montature destinate agli occhiali dei bambini garantiscono sicurezza, resistenza e stabilità.

Inoltre, care mamme e papà, sapevate che esistono lenti oftalmiche specifiche per il vostro bambino?

Chiedi ai nostri ottici-optometristi la gamma di lenti realizzate in materiali leggeri e resistenti ai graffi, protettive al 100% dai raggi UVA-UVB e oggi anche selettive alla luce BLU-VIOLA.