05_Prova-degli-apparecchi-personalizzata-e-Gratuita

Il miglioramento quantitativo e qualitativo che si ottiene con l’utilizzo degli apparecchi acustici rappresenta la resa protesica. Per calcolarla si eseguono test audiometrici tonali e vocali in campo libero, prima senza protesi e poi con la protesi.

Per raggiungere i risultati desiderati, spesso è necessario un tempo di adattamento non ben definito, che varia da paziente a paziente: si tratta di un vero e proprio collaudo che rappresenta anche il momento in cui il paziente valuta la propria soddisfazione rispetto alla protesi acustica prescelta.

In Otovision seguiamo molto attentamente sia la fase di collaudo sia l’ottenimento della resa protesica per fornire ai nostri clienti la migliore assistenza possibile e il maggior comfort.