Se la vista rappresenta uno dei sensi più importanti, è corretto presumere che ognuno di noi abbia a cuore la salute dei propri occhi.
Quando ti viene chiesto “Vedi bene?” hai mai riflettuto sul fatto che le dimensioni, i colori e le forme degli oggetti che guardi potrebbero non essere, realmente così, come le osservi?

L’insorgenza di un difetto refrattivo non è sempre di immediata riconoscibilità e per questo ti invitiamo ad effettuare periodici controlli della vista per prevenire un eventuale abbassamento dell’acutezza visiva.

Otovision esegue, con rigore scientifico, tutti i test visivi atti a valutare la presenza o meno di un difetto di vista:

  • anamnesi per individuare il problema ed ascoltare le esigenze dell’utente;
  • controllo della vista;
  • diagnosi e comunicazione all’utente del problema riscontrato;
  • supporto nella scelta delle migliori soluzioni ottiche (montature, lenti oftalmiche, lenti a contatto).

CONTATTOLOGIA

La scelta di utilizzare lenti a contatto, come mezzo alternativo e/o sostitutivo all’occhiale da vista, prescinde da una fase pre-applicativa, applicativa e post-applicativa.

  • LA FASE PRE-APPLICATIVA

Questa fase consente al contattologo di conoscere i bisogni e le aspettative dell’utente per affiancarlo nella scelta della lente più adatta a soddisfare le sue esigenze, in termini refrattivi e di comfort, al fine di ridurre al massimo le percentuali di drop-out.

Si suddivide in:

  • test della vista;
  • acquisizione dei parametri corneali;
  • ordine di lenti a contatto di prova.
  • LA FASE APPLICATIVA

Tale fase prevede la consegna delle lenti a contatto di prova, con un momento dedicato all’insegnamento delle metodologie applicative e di rimozione di tali dispositivi. Successivamente, in collaborazione con il contattologo, verranno effettuati controlli per valutare la lente, gli obiettivi refrattivi e la salute dell’occhio al fine di calcolare il potere delle lenti a contatto definitive da utilizzare.

  • LA FASE POST-APPLICATIVA

La fase post-applicativa è caratterizzata dall’assistenza contattologica conseguente al rapporto di fiducia instauratosi tra l’utente ed il contattologo.

Essa prevede:

  • calendarizzazione dei controlli;
  • accertamento dello stato delle lenti in uso e dello stato di salute dell’occhio;
  • controllo del visus;
  • eventuali “aggiustamenti” alla lente a contatto per ottimizzare l’acutezza visiva.

Da Otovision puoi sempre fare riferimento al tuo contattologo di fiducia per eventuali dubbi o disturbi durante l’utilizzo delle tue lenti a contatto.