06_Test-di-simulazione-ambientale

Per verificare correttamente le capacità uditive di un paziente non è sufficiente effettuare il solo test all’interno della camera anecoica, ma bisogna eseguire anche un test di simulazione ambientale.

Questo tipo di esame audiometrico permette di indagare sulla reale capacità dell’assistito di percepire nel rumore, in quanto vengono ricreate condizioni d’ascolto del tutto simili alla vita quotidiana.

Durante il test, che avviene in campo libero, all’assistito viene presentato, attraverso un altoparlante, un messaggio verbale e contemporaneamente un rumore di vita reale. L’esercizio si svolge con l’ascolto di varie fasce di rumore, che aumentano e diminuiscono fino a definire il livello di chiarezza uditiva del paziente e la sua capacità di isolare le conversazioni.